Questo sito usa cookies tecnici che aiutano Forumalessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina, clickando nei browser supportati in qualsiasi punto della pagina, o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Oggi è 22/09/2018, 5:11

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 14/03/2012, 1:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2011, 13:43
Messaggi: 56
Località: Alessandria
Immagine
A questo punto resta solo attendere dal Consiglio di Stato l’'esito del ricorso che fu frutto di una mirabile sottoscrizione nazionale (Beppe Grillo in testa) . La GIP giudice delle indagini preliminari del tribunale di Alessandria, Alessia Solombrino, ha infatti archiviato il procedimento penale avviato con esposto di Medicina democratica atto a bloccare lo smantellamento dell’impianto nucleare Fabbricazioni Nucleari di Bosco Marengo (AL) trasformandolo in deposito permanente di scorie radioattive sostitutivo del deposito nazionale senza averne le necessarie caratteristiche di sicurezza intrinseca e dunque costituendo un verosimile aumento dei rischi per la popolazione. Sarà dunque la giustizia amministrativa di Roma a decidere dacchè il Pubblico ministero non aveva ravvisato ab origine gli estremi di una condotta penalmente rilevante.
Certamente sarebbe stato diverso se l’esposto fosse stato firmato e accompagnato localmente da una mobilitazione popolare, che è scomparsa. La GIP non ha riconosciuto la legittimazione di Lino Balza, responsabile provinciale di Medicina democratica, “quale titolare del bene giuridicamente protetto dalle norme incriminatici eventualmente violate”. Non possiamo concordare: sia considerando che Balza come residente è (in quanto a rischio per salute e incolumità insieme a migliaia di cittadini) potenzialmente persona offesa, sia come associazione sempre accolta quale parte civile in tutti i processi, compreso al Tribunale di Alessandria per la catastrofe ambientale del polo chimico di Spinetta Marengo. Siamo soprattutto delusi e preoccupati perché la Magistratura non è (ancora) intervenuta, come da noi richiesto con esposto, ad obbligare i Comuni prossimi al deposito nucleare (Bosco Marengo, Alessandria, Novi Ligure, Frugarolo, Pozzolo Formigaro ecc.) a provvedere ad informare i cittadini sul Piano di emergenza nucleare.

Medicina democratica - Movimento di lotta per la salute
Clicca su http://alessandriamd.blogspot.com/ le ultime notizie del blog


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net